Descrizione Progetto

Apicoltura Primitivo

Quest’idea, nata quasi per gioco, è considerata un vero exploit di marketing anticonvenzionale, capace di stravolgere i luoghi comuni e imporsi in un mercato presidiato dai grandi nomi.

La mancanza di budget ha generato una sublimazione creativa a partire dal nome “Primitivo” per poi arrivare al pack più minimale del mondo: il prodotto è stato vestito da una semplice carta da pacchi, una grafica povera e completato da due punti metallici. Il tutto ha conferito a questo particolare cioccolato l’Oscar dell’artigianalità, rassicurando e incuriosendo i numerosi consumatori.